Spiagge sabbiose, risaie, tanta natura incontaminata e una funivia in cima al mondo. Langkawi è un paradiso se volete trascorrere dei momenti detox durante il vostro viaggio in Malesia. Si trova lungo il confine con la Thailandia.

Il turismo qua dilaga ma non ci si accorge nemmeno di essere così in tanti. Il motivo di questo affollamento? Semplice, è un’isola duty-free, un paradiso per lo shopping. Ma al di là dei negozi, Langkawi rimane un’isola rurale tipicamente malesiana, fatta di piccoli villaggi, bufali acquatici e mangrovie.

Tempo di permanenza? Io ci sono stata un giorno. Dipende da voi. Se siete amanti di mare – relax – natura, il consiglio è quello di rimanere per due o tre giorni. Altrimenti uno può andare.

COSA FARE A LANGKAWI IN UN GIORNO?

FUNIVIA – SKY BRIDGE

Partiamo subito con le cose fighe. Il Langkawi Sky Bridge è un ponte pedonale completato nel 2005. Si trova a 660 metri sul livello del mare, al culmine del Gunung Mat Chinchang. E’ raggiungibile tramite la funivia e una volta scesi chi vuole può prendere l’ascensore (code assurde e di una lentezza biblica) oppure può scegliere di percorrere qualche scalino (non vi allarmate, non sono niente di eccezionale – giuro!). Io ho optato per le scale. Rapide, indolori e soprattutto senza fila.

Lungo 125 metri e largo circa 2. Unisce due colline. È progettato per creare una prospettiva mutevole e sinuosa. Pannelli di acciaio e cemento posti sopra una capriata triangolare capovolta, sospesi e tenuti insieme soltanto da otto cavi e un singolo pilone di 81,5 metri.

Info: http://www.panoramalangkawi.com/skybridge/

LE SPIAGGE

Beh, essere a Langkawi e non andare in spiaggia sarebbe un vero errore. Io dopo essere stata allo Sky Bridge, ho steso il mio telo sulla sabbia di Chenang.

Durante questo viaggio i momenti di puro relax sono stati pochi, sarà per questo motivo che il pomeriggio passato qui lo ricordo con gli occhi a cuoricino. Acqua pulita e trasparente. Sabbia morbida e bianca. Un albero a fare ombra. Poco, pochissimo ma perfetto.

La spiaggia è super-attrezzata. Bar, chioschi, sdraio da noleggiare e sport acquatici. Girando l’angolo negozi, un mall e l’acquario dell’isola.

Non lasciatevi ingannare dalle nuvole nelle foto. Era inizio Febbraio, ed era veramente caldo. Quando andare a Langkawi? Il periodo migliore parte da fine dicembre e continua per i mesi di gennaio e febbraio, quando il cielo è azzurro e piove poco. Da marzo comincia il periodo delle piogge, che diventano intense a settembre, ottobre e novembre, anche se a giorni alterni e non per tutta la giornata. Le temperature sono costanti tutto l’anno, comprese tra minime di 23° e massime di 32°.

ENJOY!

F.

ENGLISH VERSION

Sandy beaches, rice fields, unspoiled nature and a cable car on top of the world. Langkawi is a paradise if you want to spend some detox moments during your trip to Malaysia. Along the border with Thailand.

Tourism here is rampant, but we do not realize that we are so many. The reason for so much crowding? Simple, it’s a duty-free island, a shopper’s paradise. But beyond the shops, Langkawi remains a typically Malaysian rural island, made up of small villages, water buffaloes and mangroves.

Time of stay? I’ve been there one day. It depends on you. If you love sea – relaxation – nature, the advice is to stay for two or three days. Otherwise one can go.

WHAT TO DO IN LANGKAWI IN A DAY?

SKY BRIDGE

Let’s start immediately with cool things. The Langkawi Sky Bridge is a pedestrian bridge completed in 2005. It is located 660 meters above sea level, at the height of Gunung Mat Chinchang. It can be reached by cable car and once you get off you can take the elevator (queues absurd and sluggish biblical) or you can choose to take a few steps (do not be alarmed, they are nothing exceptional – I swear!). I opted for the stairs. Quick, painless and above all without row.

125 meters long and about 2 meters wide. It joins two hills. It is designed to create a changing and sinuous perspective. Steel and concrete panels placed above an inverted triangular truss, suspended and held together only by eight cables and a single 81.5 meter pylon.

Info: http://www.panoramalangkawi.com/skybridge/

BEACHES

Well, being in Langkawi and not going to the beach would be a real mistake. After I was at Sky Bridge, I spread my towel on the sand of Chenang.

During this trip the moments of pure relaxation were few, it will be for this reason that the afternoon spent here I remember with the eyes in little heart. Clean and transparent water. Soft and white sand. A tree to make shade. Little, very little but perfect.

The beach is super-equipped. Bars, kiosks, deckchairs to rent and water sports. Around the corner shops, a mall and the island’s aquarium.

Do not be fooled by the clouds in the photos. It was early February, and it was really hot. When to go to Langkawi? The best period starts at the end of December and continues through the months of January and February, when the sky is blue and it does not rain. From March the rainy season begins, which become intense in September, October and November, although on alternate days and not for the whole day. Temperatures are constant throughout the year, ranging from a minimum of 23 ° to a maximum of 32 °.

ENJOY!

F.


Posted by:Federica Gerini

Fabrianese di nascita ma fiorentina di adozione, con la passione per i viaggi, la fotografia e l’architettura. Classe 1991, Pesci, colleziono serialmente cose. Laureata in Architettura, indosso mocassini e ascolto indie rock. Leggo libri e vedo film. Scrivo su una Moleskine. Collaboro e scrivo per magazine di viaggi, arte, architettura e lifestyle come National Geographic Traveler, Viaggio nel Mondo, FUL – Firenze Urban Lifestyle e Artribune. Se mi chiedessero di descrivermi tramite una citazione sceglierei: “Le nostre valigie logore stavano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevano altro e più lungo cammino da percorrere. Ma non importa, la strada è vita.” (On the road – J. Kerouac) Questo spazio è il mio personale diario di bordo con appunti, magari qualche consiglio e tante tante fotografie. F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...