Beh, una città come Singapore è ricca di Architettura – moderna, modernissima – assolutamente da vedere.

Una guida a quello che non potete perdervi se siete degli appassionati. Infondo se siete qui è anche per questo.

Ormai siamo al terzo, ma non ultimo, capitolo su questa città pazzesca. Ho già parlato di due realtà che fanno parte della categoria “Architettura a Singapore”, se ve li siete persi non c’è problema… si può sempre rimediare.

GARDENS BY THE BAY

Mastodontici e belli da morire. I Giardini della Baia. Due serre e un giardino con lo sfondo del Marina Bay Sands. Ve lo ricordate Avatar? Una realtà surreale ma reale, tangibile. Ricreati gli ecosistemi di tutto il mondo in una incredibile struttura di acciaio e vetro.

Per l’articolo completo: Gardens by the Bay

MARINA BAY SANDS

Uno tra gli edifici più popolari al mondo. Essere a Singapore e non vederlo? Impossibile. La sua Infinity Pool ha fatto comprare biglietti aerei in tutte le parti il mondo.

Per l’articolo completo: Marina Bay Sands

MUSEO DI ARTE E SCIENZA | ArtScience Museum

L‘ArtScience Museum, a Marina Bay Sands, viene dalla mano di Moshe Safdie. E’ il primo museo dedicato all‘interazione dinamica tra arte e scienza. Dieci strutture che, simili a dita, si protendono verso l‘alto e ospitano 21 gallerie illuminate da luce naturale.

Il tetto a forma di disco raccoglie l‘acqua piovana e la drena mediante un oculo, creando una cascata che attraversa il centro del museo e va ad alimentare il laghetto di ninfee.

HELIX BRIDGE

Helix bridge, ufficialmente The Helix, è un ponte pedonale che collega Marina Center a Marina South nella zona di Marina Bay.

Cox Architecture e Arup hanno lavorato al progetto dando vita al ponte dna più bello al mondo.

Vetro soffiato e una rete d’acciaio perforata sono incorporati lungo le parti della spirale interna per fornire l’ombra per i pedoni. Il ponte ha quattro piattaforme situate in posizioni strategiche che offrono viste mozzafiato sullo skyline di Singapore. Di notte, il ponte viene illuminato da una serie di luci che mettono in evidenza ancora di più la struttura a doppia elica. Un’esperienza visiva unica.

MERLION PARK

Sempre nella stessa zona dei precedenti: Merlion Park. Qui potete ammirare Marina Bay in tutta la sua grandezza. Dietro di voi altri incredibili grattacieli e un ponte altrettanto bello. A pochi passi un giardino di specchi in cui adorerete fotografarvi.

THE INTERLACE by OMA

The Interlace è un complesso residenziale su grande scala progettato da OMA. E’ una vasta rete di spazi privati ​​e condivisi, una reinterpretazione radicale della vita comunitaria contemporanea.

Piuttosto che seguire la solita tipologia residenziale ad alta densità edilizia – cluster di torri isolate – il progetto trasforma l’isolamento verticale in connessioni orizzontali. 31 blocchi residenziali impilati formano una topografia di giardini terrazzati. In parte appoggiati gli uni agli altri, in parte sospesi, questi volumi si intrecciano per disegnare uno spazio fortemente caratterizzato che collega le residenze private agli spazi comunitari, accessibili e inclusivi.

TORRI A BEACH ROAD by FOSTER

Foster & Partners a downtown. A Beach Road è nato un complesso di due torri speculari, una di uffici e l’altra di appartamenti, le cui facciate sono costituite da un’intelaiatura incurvata che segue l’andamento sinusoidale.

Il design svolge da un lato la funzione di proteggere i pedoni dalla terribile afa del clima equatoriale e dall’altro favorisce la ventilazione naturale degli edifici. La base di una delle due torri, quella del South Beach Hotel, è un edificio coloniale inglobato nella struttura dei grattacieli, con gli interni curati da Philippe Starck.

F.

ENGLISH VERSION

Well, a city like Singapore is rich in architecture – modern, ultra-modern – a must see.

A guide to what you can’t miss if you are a fan. Infuse if you are here it is also for this.

We are now at the third, but not the least, chapter on this crazy city. I have already talked about two realities that are part of the “Architecture in Singapore” category, if you missed them there is no problem… you can always fix it.

GARDENS BY THE BAY

Mastodontic and beautiful to die for. The Gardens of the Bay. Two greenhouses and a garden with the backdrop of the Marina Bay Sands. Do you remember Avatar? A surreal but real, tangible reality. Recreate ecosystems around the world in an incredible steel and glass structure.

Per l’articolo completo: Gardens by the Bay

MARINA BAY SANDS

One of the most popular buildings in the world. Being in Singapore and not seeing it? Impossible. His Infinity Pool has made buying tickets in all parts of the world.

For the complete article: Marina Bay Sands

ARTSCIENCE MUSEUM

The ArtScience Museum, at Marina Bay Sands, comes from the hand of Moshe Safdie. It is the first museum dedicated to the dynamic interaction between art and science. Ten structures that, similar to fingers, extend upwards and house 21 galleries illuminated by natural light.

The disc-shaped roof collects rainwater and drains it through an oculus, creating a waterfall that runs through the center of the museum and feeds the lily pond.

HELIX BRIDGE

Helix Bridge, officially The Helix, is a pedestrian bridge that connects Marina Center to Marina South in the Marina Bay area.

Cox Architecture and Arup worked on the project, giving life to the most beautiful DNA bridge in the world.

Blown glass and a perforated steel mesh are incorporated along the parts of the inner spiral to provide the shadow for pedestrians. The bridge has four platforms located in strategic locations that offer breathtaking views of the Singapore skyline. At night, the bridge is illuminated by a series of lights that highlight the double helix structure even more. A unique visual experience.

MERLION PARK

Still in the same area as the previous ones: Merlion Park. Here you can admire Marina Bay in all its grandeur. Behind you other incredible skyscrapers and an equally beautiful bridge. A few steps away, a garden of mirrors where you will love photographing yourself.

THE INTERLACE by OMA

The Interlace is a large-scale residential complex designed by OMA. It is a vast network of private and shared spaces, a radical reinterpretation of contemporary community life.

Rather than following the usual residential type with high building density – isolated tower clusters – the project transforms vertical insulation into horizontal connections. 31 stacked residential blocks form a topography of terraced gardens. Partly supported one on the other, partly suspended, these volumes are intertwined to design a strongly characterized space that connects private residences to accessible and inclusive community spaces.

BEACH ROAD TOWERS by FOSTER

Foster & Partners in downtown. In Beach Road was born a complex of two specular towers, one of offices and the other of apartments, whose facades consist of a curved frame that follows the sinusoidal trend.

On the one hand, design has the function of protecting pedestrians from the terrible heat of the equatorial climate and, on the other, it favors the natural ventilation of buildings. The base of one of the two towers, that of the South Beach Hotel, is a colonial building incorporated into the structure of skyscrapers, with interiors by Philippe Starck.

F.

Posted by:Federica Gerini

Fabrianese di nascita ma fiorentina di adozione, con la passione per i viaggi, la fotografia e l’architettura. Classe 1991, Pesci, colleziono serialmente cose. Laureata in Architettura, indosso mocassini e ascolto indie rock. Leggo libri e vedo film. Scrivo su una Moleskine. Collaboro e scrivo per magazine di viaggi, arte, architettura e lifestyle come National Geographic Traveler, Viaggio nel Mondo, FUL – Firenze Urban Lifestyle e Artribune. Se mi chiedessero di descrivermi tramite una citazione sceglierei: “Le nostre valigie logore stavano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevano altro e più lungo cammino da percorrere. Ma non importa, la strada è vita.” (On the road – J. Kerouac) Questo spazio è il mio personale diario di bordo con appunti, magari qualche consiglio e tante tante fotografie. F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...